Maldini è il coordinatore della nuova Fedagri Romagna

Fedagri Romagna: Giuseppe Maldini coordinatore

Nata dalla fusione tra gli organismi di Confooperative-Fedagri di Forlì-Cesena, Rimini e Ravenna, è stata ufficialmente creata Fedagri Romagna. Nel corso dell'assemblea costitutiva Giuseppe Maldini, presidente di Orogel Fresco, è stato nominato coordinatore del nuovo organismo unitario del settore agricolo.

Lo affiancano due vice, Raffaele Drei presidente di Agrintesa e Alberto Ioli amministratore unico della cooperativa Saigi.
Fedagri Romagna, costituita il 14 marzo, rappresenta sul territorio romagnolo 101 cooperative per un Valore della Produzione di oltre 4 miliardi di euro, relativo ai settori vitivinicolo, ortofrutticolo, lattiero-caseario, cerealicolo, avicolo, forestale e dei servizi all'agricoltura.

"Il Coordinamento unico deve essere un organismo di spinta – ha dichiarato Maldini - , deve aiutarci a cambiare pagina e a esprimere autorevolezza per portare le nostre istanze nei luoghi giusti (Regione, a livello nazionale e comunitario), dove si giocano le partite importanti e si disegnano cambiamenti epocali. Abbiamo sostenuto l'iniziativa fin dal nascere convinti che Fedagri Romagna possa ben interpretare il futuro dell'agricoltura, facendo sintesi sulle strategie di sviluppo dei vari settori produttivi".

Usiamo cookie per migliorare la vostra esperienza di navigazione. Il proseguimento della navigazione sarà inteso come accettazione del loro uso. Per saperne di più leggi la pagina dedicata alla Normativa sulla Privacy.